Municipio I Roma Centro, Consiglio straordinario dedicato al “Giorno del Ricordo”. Tommaso Giuntella (Capogruppo PD I Municipio) e Mauro Cioffari (Capogruppo SEL I Municipio): ricordare è un dovere di tutti. Solidarietà alla comunità Giuliano Dalmata e alla città di Roma offesa nel “Giorno del Ricordo”.

1779707_10203155350953315_436493548_nMunicipio I Roma Centro, Consiglio straordinario dedicato al “Giorno del Ricordo”. Tommaso Giuntella (Capogruppo PD I Municipio) e Mauro Cioffari (Capogruppo SEL I Municipio): ricordare è un dovere di tutti. Solidarietà alla comunità Giuliano Dalmata e alla città di Roma offesa nel “Giorno del Ricordo”.

Oggi, mercoledì 12 febbraio 2014, il Consiglio del Municipio I Roma Centro, convocato in seduta straordinaria in Via della Greca n. 5, ha approvato una mozione a sostegno del “Giorno del Ricordo” e alla memoria delle vittime delle foibe. Tra gli ospiti Giovanni Sabbatucci (storico), Marina Ballarin (Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia) e Marino Micich (Archivio Museo Storico di Fiume).

“Sull’intera vicenda”, dichiarano Giuntella e Cioffari, “per decenni è calato un colpevole silenzio, una rimozione collettiva che gli esuli di Istria e Dalmazia hanno dovuto sopportare”.

“Oltre all’orrore per le violenze fisiche e morali subite e al dolore per la perdita dei loro cari, istriani e dalmati”, ricordano Giuntella e Cioffari, “hanno vissuto la sventura di sentirsi esuli in Patria, testimoni scomodi di una pagina oscura che la storiografia ha per troppo tempo taciuto”.

“La giornata di oggi”, aggiungono Giuntella e Cioffari”, che ha visto la partecipazione dello storico Giovanni Sabbatucci, di Marina Ballarin dell’associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia e di Marino Micich dell’archivio Museo Storico di Fiume, è stata fortemente voluta, dalla maggioranza e dalle forze di opposizione, per restituire la dignità ad un dolore corale”.

“A dieci anni dall’istituzione del Giorno del Ricordo, solennità civile nazionale italiana, istituita con la legge 30 marzo 2004 n. 92, che commemora le vittime dei massacri delle Foibe e dell’esodo giuliano dalmata”, aggiungono Giuntella e Cioffari, “esprimiamo solidarietà alla comunità Giuliano Dalmata e alla città di Roma offesa nel Giorno del Ricordo”.

“Mentre al Senato si celebrava il Giorno del Ricordo, alla presenza del Presidente della Repubblica”, ricordano Giuntella e Cioffari, “il monumento posto di fronte alla Stazione Metropolitana Laurentina veniva imbrattato e al Teatro Vittoria apparivano scritte inneggianti ai titini e contenenti insulti contro Simone Cristicchi autore di uno spettacolo sul tema delle foibe”.

“Condanniamo tali gesti che feriscono la comunità Giuliano Dalmata e la città di Roma ed offendono il patrimonio culturale di Roma Capitale simbolo di libertà di espressione per antonomasia”.

“Impegniamo la Presidente Alfonsi e la Giunta del Municipio Roma I a sostenere e promuovere le iniziative della Casa del Ricordo e a donare alla Casa del Ricordo una targa istituzionale commemorativa in memoria delle vittime delle Foibe”.

Tommaso Giuntella

(Capogruppo PD Municipio I Roma Centro)

Mauro Cioffari

(Capogruppo SEL Municipio I Roma Centro)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...