Anche Roma avrà monumento vittime nazifascismo dimenticate (omosessuali, transessuali, sinti, rom, zingari e disabili). Mauro Cioffari (SEL): “grazie alla determinazione e tenacia della Consigliera Comunale Gemma Azuni”.

triangoli_sterminio-2-e4f8bDiritti civili. Gemma Azuni (SEL): anche Roma avrà monumento vittime nazifascismo dimenticate.

Ieri in Assemblea Capitolina è passata la mozione che promuove la costruzione di un monumento alle vittime della persecuzione nazifascista troppo spesso dimenticate. Si tratta di omosessuali, transessuali, sinti, rom, zingari e disabili, che come è già avvenuto in altre città italiane ed europee avranno un luogo simbolo dove essere ricordati.

Mauro Cioffari (SEL): “grazie alla determinazione e tenacia della Consigliera Comunale Gemma Azuni”.

Gemma Azuni (Consigliera SEL Roma Capitale): “Mi auguro che presto si dia avvio all’iter amministrativo per la realizzazione dell’opera con il coinvolgimento e la partecipazione di cittadini, enti e associazioni interessate, nella Commissione Storia e Arte”.

Maria Gemma Azuni 
Candidata alle primarie di Centro Sinistra a Sindaco di Roma Capitale
Presidente del Gruppo Misto (Sinistra, Ecologia Libertà)
Assemblea Capitolina – Roma Capitale
Via della Greca 5 – 00186, Roma
www.gemma-azuni.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...